Post

Visualizzazione dei post da settembre 29, 2019

LOST SOULS - Lloyd “Swee’pea” Daniels

Immagine
https://www.amazon.it/Lost-souls-Storie-basket-strada-ebook/dp/B00YV0LIJC/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1480775317&sr=1-1
di Christian Giordano
LOST SOULS: Storie e miti del basket di strada
«Magic Johnson con il jumpshot di Larry Bird». Pareva un’investitura, quella pronunciata in tempi non sospetti da coach Stan Dinner, ma nella notte tra il 10 e l’11 maggio 1989 pareva tanto a un epitaffio. Verso le 2.10, due baby-spacciatori avevano scaricato in corpo al “Next Magic” tre proiettili davanti la baracca che lui chiamava casa, in South Jamaica nel Queens. «Un probabile regolamento di conti legato al traffico di droga» recitò allora il detective Vincent Jones, portavoce della polizia di New York. I conti non erano tornati soprattutto al dealer 16enne e relativo socio che non avevano gradito la furbata, peraltro mai ammessa dalla vittima, di aver ricevuto due banconote da un dollaro anziché da cinque come da tariffa. Da lì la ancor meno apprezzata fuga in campo apert…