Post

Visualizzazione dei post da aprile 27, 2017

Six reasons we should trust Valverde

Immagine
http://www.velonews.com/2017/04/commentary/opinion-six-reasons-we-should-trust-valverde_436574
by Andrew Hood
VELONEWS.com
Published Apr. 26, 2017
Valverde's fourth win at Liege was popular in Spain, but some fans are skeptical of the aging champion. Photo: Tim De Waele | TDWsport.com
Hot off his third-career Ardennes double, Alejandro Valverde is like a fine Spanish wine that just keeps getting better with age. In 26 race days so far this year, he’s only finished out of the top-20 once, and won a WorldTour-leading 11 stages and races along the way. That’s downright Merckxian by any measure.
While Valverde’s domination is celebrated in Spain — the Spanish daily MARCA gave Valverde a full-page spread Tuesday to celebrate his 37th birthday — more than a few might be rolling their eyes. You could almost hear the collective groan on social media when Valverde powered to victory Sunday at Liège-Bastogne-Liège. To some, Valverde’s run seems too good to be true.
There’s an expression in …

Hampsten, un americano in rosa

Immagine
https://www.gazzetta.it/Ciclismo/Countdown-Rosa/25-04-2017/giro-d-italia-5-hampsten-americano-rosa-190986303295.shtml
L'edizione del 1988 regala una tappa da leggenda: il Gavia sotto una bufera di neve. La vince l'landese Breukink ma la corsa è di Andy, unico corridore a stelle e strisce nell'albo d'oro di trionfatori del Giro
di PIER BERGONZI Gazzetta.it, 27 aprile 2017
Ci sono edizioni del Giro d’Italia che hanno la faccia stessa del campione che le ha dominate. Altre sono legate, necessariamente, a una tappa che le caratterizza. Pensiamo al 1949 della Cuneo-Pinerolo o al 1956 del Bondone. 
Ecco, il Giro del 1988 è il Giro della nevicata sul Gavia e di quell’arrivo dantesco di Bormio, con Andy Hampsten nella scia di Erik Breukink e poi una lunga è lenta litania di corridori trasformati in statue di ghiaccio. Hampsten sfila la maglia rosa dalle spalle di “Coppino” Chioccioli e mette solide fondamenta alla sua conquista del Giro. Torriani apre con lo spettacolare circui…