Post

Visualizzazione dei post da agosto 1, 1979

Visentini tricolore (con lo zampino di Messina)

Immagine
di Luigi Severi
Bicisport, agosto 1979
I campionati italiani su pista di Torino hanno rivelato le qualità di inseguitore di Roberto Visentini.
Il giovane corridore dell CBM-Fast-Gaggia ha conquistato la maglia tricolore battendo in finale il forte ed esperto Simone Fraccaro. Visentini ha corso i cinque chilometri della prova in 6’04”7, un tempo che rivela la predisposizione del bresciano, all’esordio in gare su pista, per la specialità.
Visentini ha dichiarato di essersi trovato in difficoltà nei primi giri e di essersi ripreso in seguito scoprendo, di pedalata in pedalata, sensibili miglioramenti.
C’era stato anche un momento in cui Visentini voleva abbandonare il torneo perché sentiva troppo la concentrazione che l’impegno richiedeva. Nel frangente gli sono stati buoni consiglieri il direttore sportivo Italo Zilioli e l’ex campione del mondo Guido Messina, prezioso suggeritore.
Marino Vigna, commissario tecnico della nazionale, ha accolto con viva gioia la prestazione di Visentini e,…