Post

Visualizzazione dei post da agosto 13, 2016

Premier, primo sabato del villaggio globale

Immagine
C'è pareggio e pareggio, e ce ne sono stati tanti in questa apertura di Premier League: tre su sette, tutti per uno a uno. E sarebbero stati quattro se a 3' dalla fine - con l'autogol tanto goffo quanto sfortunato di Paddy McNair - il Sunderland non avesse regalato al Pep i tre punti nel soffertissimo, sul piano del gioco, esordio del Manchester City ancora assai poco guardioliano.

Ma se la laboriosa gestazione di un nuovo progetto tattico, e specie con l'ex Barçae Bayern al comando, sorprende poco, ci si aspettava di più dal secondo Leicester di Ranieri, che dell'ingranaggio campione ha perso solo un pezzo, per quanto importante, come Kanté, finito al Chelsea di Conte che invece debutterà nel Monday Night in casa contro il West Ham.

Le Foxes si sono fatte impallinare dalla meraviglia "à laDjorkaeff" della quale si contendono la paternità Adama Diomandé e Abel Hernández, con l'ex Palermo più veloce a esultare e il norvegese, cui verrà assegnato il gol…