Post

Visualizzazione dei post da luglio 30, 2016

STEPHEN ROCHE, IL “CANNIBALE” IRLANDESE DEL 1987

Immagine
https://sport660.wordpress.com/2016/07/30/stephen-roche-il-cannibale-irlandese-del-1987/
di NICOLA PUCCI

Tracce di cannibalismo nel 1987. Rilevate sui percorsi ciclabili d’Europa, nel triangolo alpino Italia-Francia-Austria.
No, cari amici del pedale, non è riesumato il buon, vecchio Eddy Merckx, che ormai si gode una pensione dorata da quasi un decennio, ma spadroneggia e acchiappa tutto quel che c’è da acchiappare un certo signor Stephen Roche, prima e dopo buon corridore forse incompiuto, ma in quell’anno di grazia tanto simile al fiammingo nel fare incetta di traguardi di pregio.
Irlandese di Dublino, dove ebbe i natali il 28 novembre 1959, Roche ha nondimeno già un palmares interessante. Una Parigi-Nizza all’esordio da professionista nel 1981 (in maglia Peugeot), due successi al Giro di Romandia nel 1983 e nel 1984, così come un terzo posto al Tour de France nel 1985 (in maglia La Redoute), oltre ad un paio di piazzamenti in classiche di prima fascia, 2° all’Amstel Gold Race nel …

HOOPS MEMORIES - Momenti epici di basket americano

Immagine
https://www.amazon.it/Hoops-Memories-Momenti-basket-americano-ebook/dp/B01JAC2GTQ/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1469904005&sr=8-1&keywords=hoops+memories
CHRISTIAN GIORDANO HOOPS MEMORIES - Momenti epici di basket americano amazon.it - kindle store - 3,99 euro
Un attimo, una vita. Un’intera carriera e poi l’esistenza stessa marchiate da un flash, da un istante, da un’idea, da un pallone perso o intercettato: prima ancora che il risultato, è quel momento che è scritto nel destino. Hoops Memories – Momenti epici di basket americano ne racconta alcuni che hanno segnato, e cambiato, per sempre la storia. A volte, persino quella con la maiuscola. Come gli Harlem Globetrotters a Berlino ’51 o i Miners campioni NCAA 1966 con un quintetto nero. La dinastia Lakers di re George Mikan. I duelli in Shootout in Causeway Street fra Bird e Wilkins o in Showdown in Motown fra Thomas e King. Le squadre campioni di un'indimenticabile estate indiana come i Sixers One-Year Wonders del ’67, i Buc…