Post

Visualizzazione dei post da dicembre 18, 2006

Un ricordo: Il Giro 87 ed il tradimento di Sappada

http://oldforum.cicloweb.it/viewthread.php?tid=5555
Ci fu tutto. Un percorso all’altezza, campioni stranieri al via, colpi di scena, trame e tradimenti. Il Giro più strano che personalmente ricordi. Già quando Torriani (che avrebbe retto la corsa rosa ancora ufficialmente per due anni ma che già era affiancato da Michelotti e soprattutto da Castellano) svelò il percorso fu una sorta di colpo di scena. 
Erano gli anni del duello Moser-Saronni, un duello che bruciava gli ultimi fuochi e che il grande patron alimentava con tracciati dove ‘si saliva poco’. Forse resosi conto che tanto Saronni quanto soprattutto Moser (che cessata l’attività diverrà per qualche anno assistente dell’Organizzatore) non avrebbero potuto far loro la corsa rosa, Torriani la rifarcì di salite storiche. Insomma il percorso era tornato selettivo e da quell’anno (con un 1988 davvero durissimo) lo sarà sempre. 
Il via da Sanremo con una novità. Subito 4 km di Prologo sul lungomare e poi due semitappe. Al mattino 31 …