Post

Visualizzazione dei post da aprile 28, 2017

FAVILLI: «SOGNO LA SERIE A»

Immagine
L'attaccante si racconta: «La salvezza con l’Ascoli e poi magari anche il grande salto» «La passione per il calcio nata grazie a mia madre, da sempre tifosa del Pisa»
di Anna Rita Marini  Corriere Adriatico, 28 aprile 2017
ASCOLI - Dal padre Maurizio ha ereditato la passione per i motori, dalla madre Barbara quella per il calcio. Andrea Favilli, giovane bomber dell’Ascoli, si racconta a 360 gradi.
- Suo padre, in una recente intervista, ci ha detto che la sua prima parola è stata gol. «È vero, il calcio ce l’ho nel sangue. Ho iniziato a giocare con i miei amici nel quartiere dove abitavo a Ghezzano, un paese vicino Pisa».
- Come è nata questa sua passione? «Me l’ha girata mia madre. Lei era sempre allo stadio a vedere il Pisa insieme a mio nonno, erano i tempi di Romeo Anconetani. Ecco perché la mia prima parola è stata gol. Da mio padre ho invece preso la passione per i motori. Da ragazzo correva in moto, la sua è una famiglia dedita al mondo dei motori, mio nonno era meccanico di ra…