Post

Visualizzazione dei post da luglio 13, 2018

Zitti tutti, sprinta Groenewegen

Immagine
Tutti zitti. Eccolo, il tanto auspicato terzo incomodo al duopolio Gaviria-Sagan che sin qui - con due successi a testa - aveva monopolizzato gli sprint nella prima settimana di Tour.
Dopo 231 km di cicloturismo nel caldo torrido da Fougères a Chartres, la tappa più lunga di questa edizione, Dylan Groenewegen li ha messi in fila con una volata che per forza e mestiere non rispecchia i 25 anni appena compiuti, il 21 giugno.
Professionista dal 2012, l'olandese della Lotto NL Jumbo è al suo terzo Tour e una tappa alla Grande Boucle l'aveva già vinta. E che tappa: l'ultima, ai Campi Elisi un anno fa. Un successo che per prestigio vale una carriera. Per lui decima vittoria in stagione. Per Sagan, invece, è il 40esimo podio al Tour: 10 vittorie, 20 piazzamenti e 10 terzi posti.
In classifica generale, alla vigilia di un'altra volata a Amiens-metropole e prima del tappone di Roubaix, tutto quasi immutato: con Van Avermaet sempre in giallo che guadagna tre secondi su Geraint …