Post

Visualizzazione dei post da dicembre 5, 2017

Dalmacio Langarica

https://www.facebook.com/Storie-di-ciclismo-313059979101026/
Nasce a Otxandio il 5 dicembre 1919 Dalmacio Langarica, professionista spagnolo dal 1943 al 1955 con 60 vittorie.  Corridore completo, anche se principalmente molto forte in salita, con la maturità fisica seppe divenire un primattore del ciclismo iberico. Vinse la Vuelta nel 1946, dopo esser giunto 14esimo l'anno prima, corredando il successo con cinque vittorie di tappa a Baza, Barcellona, Bilbao, Reinosa e Oviedo, vestendo la maglia di leader della classifica per 8 giorni ed anticipando infine Julian Berrendero di 17'32". Nel 1948 vinse le tappe di Granada, Valencia e San Sebastian, concludendo stavolta 4° nella classifica generale, preceduto da Ruiz, Rodriguez e Capò.  Le sue doti sulle ascese gli consentirono di conquistare due titoli nazionali della montagna nel '45 e '46, e sono da ricordare i suoi successi nel GP di Pamplona e GP Amorebieta nel '46 e la Subida al Naranco nel 1944. Trionfò anch…

Bruno Landi

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=323584001381957&id=313059979101026
Il 5 dicembre 1928 nasce ad Amelia Bruno Landi, sorprendente vincitore del Giro di Lombardia del 1953. Professionista proprio dal 1953 con la maglia della Fiorelli, Landi, che da dilettante ha colto il successo nella Milano-Tortona del 1952, ad inizio stagione partecipa alla sua prima Milano-Sanremo, chiudendo ad una onorevole 13esima posizione. Ma è nella classica delle "foglie morte" che il ciclista umbro realizza l'exploit.  Il Giro di Lombardia del '53 si apre con tutti i favori del pronostico per Fiorenzo Magni, visto che per la prima volta nel dopoguerra Coppi e Bartali non prendono parte alla corsa, e il terzo uomo Fiorenzo a detta di tutti è il favorito sul traguardo del Vigorelli. Alle 10:00 si parte sotto una pioggia battente e Magni come da pronostico scatta in testa trascinandosi dietro un bel gruppetto; a Varese il loro vantaggio è già di 3 minuti. Comincia la selezi…

Bruno Cenghialta

https://www.facebook.com/Storie-di-ciclismo-313059979101026/
Tanti auguri a Bruno Cenghialta, nato il 5 dicembre 1962 a Montecchio Maggiore. Professionista dal 1986 al 1998, Cenghialta corre in carriera cin le maglie di Magniflex-Centroscarpa, Ariostea e Gewiss/Batik, per poi chiudere con la Riso Scotti. Prende parte al Tour de France per otto volte consecutive, dal 1990 al 1997, concludendo nel 1995 in una più che buona 15esima posizione; nell'edizione 1991 vince anche una tappa, quella con arrivo a Castres, giungendo solo al traguardo con 20" sul francese Colotti. E' questa la sua seconda vittoria in carriera, dopo essersi imposto nel 1988 nella classifica generale della prima edizione della Schwanenbrau Cup, in Germania, battendo Vlassaks e Kappes. Nel 1994 si classifica secondo all'Amstel Gold Race, battuto in una volata a due da Museeuw, conquistando poi la Coppa Bernocchi davanti a Casagrande e Tafi. Eccellente uomo-squadra, ha portato a termine anche dieci ediz…