Post

Visualizzazione dei post da maggio 21, 2015

Gilbert e Contador, "numeri" da campioni

Immagine
Un numero da ex campione del mondo per Philippe Gilbert. E uno da padrone del Giro per Alberto Contador. Tutt'altro che interlocutoria la 12esima tappa, 190 km di pioggia e freddo da Imola a Vicenza, vinta dal fuoriclasse belga con uno scatto dei suoi.

Ai meno 400, sullo strappo che porta al Monte Bérico, Gilbert è uscito allo scoperto con un colpo da finisseur purissimo, lasciando a tre secondi la maglia rosa e Diego Ulissi, sfortunatissimo terzo nonostante una caduta e i guai meccanici che lo hanno costretto a rimontare nel traffico.  Gilbert, però, su arrivi come questo è di un'altra categoria. A marzo, prima della Sanremo, era venuto con Fabio Baldato - da due anni suo diesse alla BMC - a visionare il percorso della tappa. E due mesi dopo ha dimostrato di aver studiato. Su queste strade Vicenza vuole ospitare il mondiale 2020; Gilbert avrà 38 anni, Ulissi solo 31. Uno in più di quanti ne aveva Philippe iridato a Valkenburg 2012.

Professionista dal 2003 e re delle classich…