Post

Visualizzazione dei post da luglio 28, 2015

Tour 2015: brava Amaury, ma basta

Immagine
di SIMONE BASSO, Il Giornale del Popolo, 28 luglio 2015
Meritato bis di Chris Froome alla Grande Boucle: edizione che annunciammo tosta e complicata, alla prova della strada ancor di più. Un bel Tour de France, di sicuro troppo monodico (e duro) per questo evo del ciclismo professionistico. Ma, in fondo, l'Amaury è come un dittatore: ha sempre ragione.
IL GIORNO DELLA MARMOTTA Curiosa la fotografia del podio sui Campi Elisi, quasi identica a quella del 2013. I due scherzi della natura, i più forti corridori da Grandi Giri, l'anglo-keniano pallido in giallo, l'indio colombiano Nairo Quintana in bianco e uno spagnolo di lungo corso in terza posizione. Un paio di anni fa fu Purito Rodriguez, stavolta Alejandro Valverde, a suggello di una carriera controversa quanto gloriosa. All'Alpe d'Huez, dopo il traguardo, piangeva commosso.
IL PRINCIPE RANOCCHIO Froome è stato l'unico dei pretendenti, nell'incipit affiancato dal solito Alberto Contador, ad aver fatto cor…

Nba, mai cosi tanti soldi! Ma li butta via...

Il nuovo contratto Tv ha moltiplicato quelli dei giocatori, anche mediocri. Cos. molti club sono in perdita
di Massimo Oriani, Gazzetta dello Sport, 28 luglio 2015
Difficile piangere miseria quando infili 64 milioni di dollari nelle tasche di Tobias Harris. No, non abbiamo detto LeBron James, e neppure un ottimo titolare come il nostro Danilo Gallinari. I Magic pagheranno 16 milioni di dollari a stagione per continuare ad avere nella loro rosa un 23enne che nell’ultimo campionato ha viaggiato a 17.1 punti di media in un team straperdente. 
Per carità, non è certo un brocco, ma è la fotografia di come l’aumento del tetto salariale, salito a 70 milioni per squadra per il 2015-16, abbia gonfiato a dismisura contratti di comprimari che una volta non si sarebbero nemmeno sognati di poter intascare cifre simili.
Non più tardi di 15 anni fa, con 16 milioni all’anno ti potevi permettere un certo Kevin Garnett. Dopotutto il più pagato nella stagione ‘99-2000 era Shaq con 17. Pensate che nell’8…