Post

Visualizzazione dei post da gennaio 4, 2015

Fatal Anoeta

Immagine
Alla fine, ha funzionato: sì, se puede. Non è certo col video motivazionale che il Valencia ha fermato la capolista, spezzandole la rincorsa al record assoluto del Coritiba di 24 vittorie consecutive.
Ma perlomeno ha portato bene nel ribaltare una partita nata male, con la mano dell'ex - Alvaro Negredo (l'icona scelta per il "Sì se puede") - e il rigore di CR7 che al quarto d'ora aveva portato avanti i campioni di tutto. Ammutolito il Mestalla, che una serata così la sognava da quel 3-0 ai merengues del 5 maggio 2009.
Invece, in 12 minuti di un secondo tempo strepitoso, i ragazzi di Nuno Espirito Santo - col nuovo acquisto Enzo Perez titolare - hanno rimontato e sorpassato, addirittura con due difensori. Bravo e fortunato l'esterno destro Antonio Barragán, per la deviazione decisiva di Pepe che ha spiazzato Casillas. Bravo e basta Nicolas Otamendi, l'ex pupillo del Maradona Ct, che al mondiale 2010 lo schierava terzino - lui, un centrale di ruolo - pur d…