Post

Visualizzazione dei post da maggio 14, 2017

Sul Blockhaus, Quintana in rosa e "strage" di polizia

Immagine
Doveva essere il tappone del Blockhaus, il secondo arrivo in salita dopo l'Etna, e primo vero test per gli uomini di classifica: 13 km all'8% medio con punte del 14% fino all'arrivo a quota 1665. Il monte delle "case di pietra" contro il brigantaggio post-Unità d'Italia è stato tutto questo, e molto, troppo, altro.
Perché l'arrivo che cinquant'anni fa - sull'altro versante, quello meno duro - rivelò l'immensità di Merckx - non meritava un epilogo così condizionato dall'errore umano. Perché di questo si è trattato, non di fatalità: lì, sul ciglio della strada, la moto della polizia non si doveva fermare.
I treni dei big tiravano a tutta per mantenere davanti e protetti ai piedi della salita i rispettivi capitani, e quando Wilco Kelderman del team Sunweb, la squadra di Tom Dumoulin, ai -14 km ha urtato il bauletto destro della moto, a domino ha buttato giù mezzo gruppo. La peggio l'hanno avuta Adam Yates, Mikel Landa e Geraint Thomas, e…