Post

Visualizzazione dei post da ottobre 9, 2019

LOST SOULS - Lewis “Black Magic” Lloyd

Immagine
https://www.amazon.it/Lost-souls-Storie-basket-strada-ebook/dp/B00YV0LIJC/ref=cm_cr_arp_d_product_top?ie=UTF8
di Christian Giordano
LOST SOULS: Storie e miti del basket di strada
Se i numeri non mentono, quelli dati da coloro che, nella Sonny Hill League, erano deputati a tenerli parlano chiaro: a referto, i suoi punti equivalevano ai rimbalzi. E siccome viaggiava sul ventello a uscita, per ottenere il numero di stoppate era sufficiente dividere per tre. Ovvio che una simile macchina non solo realizzativa, che a fine anni Settanta dominava i playground di Philadelphia, fosse destinata a ripetersi, su entrambe le estremità del campo, nei pro. Striscia bianca permettendo.
Lewis Kevin Lloyd nasce nella Città dell’Amore Fraterno il 22 febbraio 1959 e a rafforzarne il senso di predestinazione provvede la scelta della high school, la Overbrook, già alma mater di nientepopodimeno che Wilton Norman Chamberlain. Le analogie si fermano lì. I paragoni, anche i più fuorvianti, no. Anche perché il…