Post

Visualizzazione dei post da luglio 3, 2016

Sagan come Cav: tappa e giallo, Contador ci ricasca

Immagine
Seconda storica maglia gialla in due giorni: dopo la prima di Mark Cavendish, ecco la prima del campione del mondo Peter Sagan, che allo sprint ha bruciato Alaphilippe e Valverde
E seconda caduta, in due giorni, per lo sfortunatissimo Alberto Contador: stessa spalla, la destra, e Tour nato male ancor prima di cominciare. Quando si dice - alla lettera - piove sul bagnato.
Come a Utah Beach nella Grand Départ, altra volata nobile e doppietta per il vincitore di giornata che oltre alla tappa si porta a casa, per la prima volta in carriera, il simbolo del primato nella classifica generale. Lì dove qualche big sconta già ritardi pesanti: Contador ha perso altri 48" e ora insegue a 1'02", Richie Porte - per una foratura a 4,5 km dal traguardo di Cherbourg - addirittura a 1'59".
La frazione è stata una sorta di mini-classica. E non a caso nel finale, ripresa la lunga fuga del belga Jasper Stuyven (il nuovo Cancellara della Trek-Segafredo)  sono emersi i protagonisti …