Post

Visualizzazione dei post da maggio 15, 2018

Mohoric, buona la seconda

Immagine
Due volte buona la seconda, per Matej Mohoric.  Ci sono voluti due tentativi di fuga per lo sloveno, che ai -40 km entra in quella giusta e al traguardo brucia il tedesco Nico Denz, l'ultimo capace di stargli a ruota una volta ripreso il solito, generosissimo Marco Frapporti. 
Per il 23-enne del team Bahrain-Merida - campione del mondo in linea sia da Junior sia da Under 23 e argento iridato a cronometro da junior - è il secondo successo di tappa in un grande giro dopo quello di Cuenca, lo scorso 25 agosto alla Vuelta.  È arrivato nella frazione più lunga, 244 km senza respiro da Penne a Gualdo Tadino chiusi a 40,124 km/h di media. Il gruppo dei big, regolato in volata da quel Sam Bennett già vincitore su Viviani a Praia a mare, è arrivato a 34". 
Giornata-no memorabile invece per Esteban Chaves, che dai 32" dalla maglia rosa Simon Yates è precipitato - per un'allergia a 25'25".  Il suo Giro da potenziale co-capitano della Mithcelton-Scott finisce qui, da A…