Post

Visualizzazione dei post da gennaio 4, 2018

Guido Messina

https://www.facebook.com/Storie-di-ciclismo-313059979101026/?hc_ref=ARQB9sYq9won703ZZSx1Qxzypouv_czShuJhHpeNx4Ymq07Sb8i7oluy5YZpTZWbtVc&fref=nf
Il 4 gennaio 1931 nasce Guido Messina, pistard e ciclista su strada italiano. Messina si distinse soprattutto nell'attività su pista, in particolare nell'inseguimento. Nel 1952 fece parte, insieme a Marino Morettini, Loris Campana e Mino De Rossi, del quartetto che vinse la medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre ai Giochi olimpici di Helsinki. Ai campionati del mondo colse inoltre due medaglie d'oro e due di bronzo nell'inseguimento individuale dilettanti. Passato professionista nel 1954, vinse tre medaglie d'oro (consecutive, dal 1954 al 1956) e una di bronzo ancora ai campionati del mondo, oltre a tre titoli italiani per professionisti. Su strada gareggiò per la Frejus, l'Asborno-Frejus, la Ignis e la Molteni. Le sue principali vittorie furono il Trofeo Banfi a Torino nel 1954, una tappa al Giro d'…

David Millar

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=332871963786494&id=313059979101026

Tanti auguri oggi a David Millar, nato il 4 gennaio 1977. Nato a Malta (paese che ha rappresentato nei Giochi dei piccoli stati d'Europa del 2001, conquistando la medaglia d'oro nella prova a cronometro su strada) ma cresciuto tra Scozia, Inghilterra e Hong Kong, passò professionista nel 1997 con la Cofidis, squadra francese. Mostrò subito di avere ottime doti sul passo e conquistò una notevole fama nelle prove a cronometro fin dal Tour de l'Avenir, gara per Under-23, dove ottenne la sua prima vittoria. Negli anni successivi riuscì a cogliere diversi importanti successi, tra i quali la vittoria nel prologo del Tour de France 2000, alla prima partecipazione assoluta (indossò anche per tre giorni la maglia gialla, quarto britannico a riuscirvi dopo Tom Simpson, Sean Yates e Chris Boardman), la medaglia d'argento a cronometro ai campionati del mondo di Lisbona nel 2001, la tappa di Bé…

Yaroslav Popovych

https://www.facebook.com/Storie-di-ciclismo-313059979101026/?hc_ref=ARQB9sYq9won703ZZSx1Qxzypouv_czShuJhHpeNx4Ymq07Sb8i7oluy5YZpTZWbtVc&fref=nf
Compie oggi gli anni Yaroslav Popovych, nato il 4 gennaio 1980. Popovych corse da dilettante in Italia, nella Palazzago-Vellutex-Zoccorinese, una squadra tosco-lombarda con la quale colse diversi successi, soprattutto nel 2001, in primis la prova in linea di categoria ai campionati del mondo Under-23 di Lisbona, ma anche numerose gare del calendario internazionale quali Giro delle Regioni, Giro della Valle d'Aosta, Gran Premio Palio del Recioto, Trofeo Banca Popolare di Vicenza e Paris-Roubaix Espoirs in Francia. Passò professionista nel 2002 con la Landbouwkrediet-Colnago, squadra belga. Al suo debutto al Giro d'Italia di quell'anno si piazzò dodicesimo; nell'edizione successiva fu invece terzo nella generale, dietro a Gilberto Simoni e Stefano Garzelli. Nel 2004 conquistò la maglia rosa al Giro nella cronometro di Trieste, i…