Post

Visualizzazione dei post da marzo 10, 2016

REDFORD: «Se nascondi la verità la vittima è il pubblico»

Il due volte premio Oscar interpreta “Truth”, nei cinema da gioved.  La storia di come la Cbs licenzi. due giornalisti per uno scoop su Bush
di Massimo Lopes Pegna, CORRISPONDENTE DA NEW YORK - LA Gazzetta dello Sport
Domanda al collega di Barcellona notizie sulla voglia di indipendenza dei catalani e lo stuzzica il fatto che di fronte a lui ci sia anche un reporter sportivo italiano: «Ho passato a Firenze nove mesi indimenticabili, frequentando la scuola dell’arte», confida nostalgico.
Una curiosità naturale, quasi da giornalista, quella di Robert Redford («Essere curioso è un valore inestimabile», spiega): i panni del cronista, che ha già vestito in passato nel celebrato Tutti gli uomini del presidente (pellicola che vinse 4 statuette nel 1977), li ritrova ora in Truth-Il prezzo della verità, che arriva in Italia giovedì prossimo ed è stato il titolo di apertura dell’ultima Festa del Cinema di Roma. Il due volte premio Oscar, sullo schermo ormai dal 1962, interpreta Dan Rather, per…