Post

Visualizzazione dei post da aprile 6, 2013

Garritano, ragazzo di Calabria

di Gianluca Di Marzio, gianlucadimarzio.com 06-04-2013 11:30
Chiamateli “emigranti del pallone”. Sono quei ragazzi che nell’età dell’adolescenza abbandonano la loro famiglia, i loro affetti inseguendo un sogno: affermarsi nel mondo del calcio. E sono tanti. Si alternano sacrifici e soddisfazioni, nell’eterna lotta della difesa della propria giovinezza e la consapevolezza che certi percorsi impongono di maturare in fretta. 
Luca Garritano, attaccante della Primavera dell’inter, era già a conoscenza di ciò perché fa parte di una famiglia di calciatori: suo padre Adolfo ha giocato nelle giovanili di Torino e Ternana, suo zio Paolo nella primavera della Reggina, suo cugino Manolo Mociaro gioca in Serie D nel Cosenza ma soprattutto suo zio Salvatore ha vinto uno scudetto con il Torino di Pulici e Graziani nel 1975-76. 
Ma chi è Luca Garritano? Un ragazzo del Sud, precisamente della Calabria. Comincia a giocare a calcio a sei anni al Real Cosenza, dove resta fino ai 14 anni, quando finisce…