Post

Visualizzazione dei post da ottobre 14, 2019

Simone Basso: Sappada State of Mind

Immagine
di CHRISTIAN GIORDANO IN ESCLUSIVA PER RAINBOW SPORTS BOOKS ©
Dalla Epicurean Way of Life di Ernest Hemingway al New York State of Mind di Billy Joel il passo non è poi così lungo… Lo spazio, e il tempo, di una passeggiata sotto i portici, in centro a Cuneo, fino a piazza Galimberti, e tappa – obbligata – alla caffetteria Arione. 
Era l’8 maggio 1954 quando il grande “Papa”, su dritta del suo editore-amico Arnoldo Mondadori, arrivò in città con la moglie Mary. E a quel bancone ordinò un whisky e due chili dei celeberrimi “Cuneesi al rhum”, la prelibatezza trademark di Andrea Arione.
«C'è Hemingway da Arione», e con l’ineluttabile capannello di curiosi partì subito il tam-tam mediatico, anche se allora nessuno si sarebbe neppure sognato di definirlo tale. Sorseggiato il whisky, il Vecchio (allora quasi 55enne) e consorte ripresero il viaggio verso il Mare. Di Nizza.
E oggi, dell’evento, spesso ricordato come curiosità dai cuneesi senza rhum, resta una copia dell’articolo celebrativo e…