Post

Visualizzazione dei post da ottobre 10, 2017

Connie Hawkins prima di Doctor J

Immagine
http://blog.guerinsportivo.it/blog/guerin-sportivo/basket-guerin-sportivo/2017/10/09/la-leggenda-di-connie-hawkins

di STEFANO OLIVARI, Guerin Sportivo

La pallacanestro di strada ha creato molti miti, spesso falsi e sempre ingigantiti grazie al fatto che i protagonisti sono di solito deceduti o lontani: quasi nessuno di questi ha lasciato una traccia nella pallacanestro vera. 
Fra i pochi ad esserci riusciti c’è Connie Hawkins, morto l’altro giorno a 75 anni. Da adolescente stella assoluta del Rucker Park, il campo di Harlem dove lo street basketball ha toccato i suoi livelli più alti con i vari Earl Manigault (‘The goat’), Pee Wee Kirkland e Joe Hammond, Hawkins riuscì a portare in parte questo stile di gioco anche fra i professionisti, dopo essere stato espulso dal mondo dei college per una vicenda di scommesse (in cui nella sostanza non c’entrava) a Iowa ed essere passato per anni nel circo degli Harlem Globetrotters. 
Non era la solita guardia mangiapalloni da Rucker, ma un’ala ver…