Post

Visualizzazione dei post da dicembre 27, 2017

Rolf Wolfshohl

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=329743690765988&id=313059979101026
Compie gli anni oggi Rolf Wolfshohl, ciclista su strada, ciclocrossista e pistard tedesco, nato a Colonia il 27 dicembre 1938. Professionista dal 1960 al 1976, vinse una Vuelta nel 1965 e fu specialista nel ciclocross con tre vittorie nei campionati mondiali di categoria (1960, 1961 e 1963), cinque secondi posti (1959, 1965, 1967, 1969 e 1972) e tre terzi posti (1966, 1970 e 1973). Nel ciclocross si impose già nei campionati nazionali di specialità da dilettante nel 1956, poco prima di passare tra i professionisti, categoria nella quale i titoli nazionali furono quattordici. Contemporaneamente decise di dedicarsi anche alle prove su strada e già nel 1959 riuscì a vincere una corsa: il Giro del Limburgo e fu terzo nella Rund un Dortmund. Già nel giro della nazionale tedesca di ciclocross, entrò a far parte anche della selezione su strada: furono quattro le sue partecipazioni alle prove mondiali in …

José Perez Frances, il bel tenebroso

https://www.facebook.com/Storie-di-ciclismo-313059979101026/?hc_ref=ARQB9sYq9won703ZZSx1Qxzypouv_czShuJhHpeNx4Ymq07Sb8i7oluy5YZpTZWbtVc&fref=nf
Tanti auguri oggi a José Perez Frances, nato a Penacastillo il 27 dicembre 1936. Il "torero" o il "bel tenebroso", come veniva chiamato per il suo portamento e la sua espressione, è stato un buon corridore e avrebbe potuto cogliere risultati ben più apprezzabili, specialmente nelle corse a tappe, se fosse stato sostenuto e spalleggiaqto adeguatamente. E' stato, fra l'altro, 7° al Tour de France '61, 3° nel '63 alle spalle di Anquetil e Bahamontes e 6° nel '65, quando vinse la tappa di Barcellona; al Giro d'Italia è stato 6° nel '62 e 5° nel '67 quando vestì la maglia rosa per otto giorni; nella Vuelta 3° nel '61 battuto da Soler e Mahè, 2° nel '62 alle spalle di Altig, ancora 3° nel '64 quando a precederlo furono Poulidor e Otano e 2° nel '68 con una tappa vinta a Gijon e …

Maurice Dewaele, il Metronomo

https://www.facebook.com/Storie-di-ciclismo-313059979101026/?hc_ref=ARQB9sYq9won703ZZSx1Qxzypouv_czShuJhHpeNx4Ymq07Sb8i7oluy5YZpTZWbtVc&fref=nf

Il 27 dicembre 1896 nasce Maurice Dewaele, ciclista su strada, ciclocrossista e pistard belga che fu professionista dal 1921 al 1931 e vinse il Tour de France 1929. Per la straordinaria regolarità era stato definito "il metronomo". Corridore da gare a tappe seppe farsi onore particolarmente al Tour de France, dove in tre edizioni successive fu 2° nel '27 alle spalle di Nicolas Frantz, 3° nel '28 sempre dietro a Frantz e Andrè Leducq e finalmente 1° nel '29. In questa edizione, col patron Desgrange che ordinò partenze separate fra i 155 concorrenti per aumentarne la combattività, fu sull'orlo del ritiro durante l'attraversamento delle Alpi, poi si seppe riprendere, anche grazie alla collaborazione di una squadra molto attrezzata come l'Alcyon, e conquistare la vittoria a Malo-les-Bains prima di approdare in…