Post

Visualizzazione dei post da novembre 18, 2015

Lost Souls: leggende e perdizioni dai playground

Immagine
http://www.nbapassion.com/2015/10/12/lost-souls-leggende-e-perdizioni-dai-playground/ Published on 12 ottobre 2015 by Luigi Ercolani


Tutti, sin da piccoli, abbiamo amato farci raccontare storie di vincitori, di gente che ce l’ha fatta, che al traguardo c’è arrivata soffrendo, sbuffando, sgomitando, sacrificandosi ma infine alzando le braccia al cielo. Ammiriamo i vincitori perché vincono, e magari perché le loro storie sono belle, pulite (o almeno romanzate come tali), come magari ci piacerebbe fosse la nostra.
Christian Giordano evidentemente no. O meglio, non del tutto. Lui le sue risorse le ha dedicate a chi, baciato da un talento fuori dal comune, è sbandato ed è andato fuori strada, magari dopo aver percorso molti chilometri contromano. Il bardo (definirlo giornalista sarebbe riduttivo) di Fox Sports e SKY Italia ha speso tempo ed energie per raccontare gente che ha buttato via tutto per la fame e la fama, o persino per la fame di fama, ravvedendosi quando ormai era troppo tardi.…

Rubin prezioso

Immagine
LA GAZZETTA DI MODENA
http://gazzettadimodena.gelocal.it/sport/2015/11/18/news/il-nuovo-rubin-modena-quest-anno-sono-rinato-1.12467390?fsp=2.4909

MODENA. Matteo Rubin appare rigenerato dalla cura Crespo, molto più sereno rispetto alla passata stagione, più intraprendente in campo e soprattutto capace di essere un fattore per l'attacco del Modena. Non è un caso che proprio da lui arrivino la maggior parte dei cross pericolosi in area avversaria ed è lo stesso Rubin a raccontare il segreto della sua rinascita: «Mi sento bene e non è un caso. Ho potuto svolgere l'intero ritiro lavorando con continuità senza alcun intralcio, quindi fisicamente mi sento in forma. Poi anche psicologicamente sto bene ed è innegabile che un calciatore abbia bisogno di stare bene mentalmente per potersi esprimere al meglio. Io leader? Beh, è una parola grossa. Diciamo che cerco di aiutare nel migliore dei modi i ragazzi più giovani del gruppo che hanno bisogno di essere guidati».

Restando in argomento…