Post

Visualizzazione dei post da luglio 26, 2014

Nibali, hai vinto il Tour

Immagine
No Vincenzo, non è un sogno: il Tour lo hai vinto davvero. Il sogno è diventato realtà. Adesso goditela quella passerella sugli Champs Elysées, te la sei meritata. Non l'hai solo vinta questa Grande Boucle numero 101: l'hai dominata. Su tutti i terreni, contro ogni avversario. Quelli rimasti in corsa, e quelli che la sfortuna (loro ma anche tua) ti ha tolto troppo presto.

In giallo dalla seconda tappa, la piccola "Liegi" di Sheffield, con l'unica eccezione dell'omaggio a Tony Gallopin per la festa nazionale, hai domato il pavé e tutte le montagne: con imprese su Vosgi, Alpi, Pirenei. Hai corso con le gambe, con la testa e soprattutto con il cuore. E' quello, che infiamma la gente. Hai vinto e dato spettacolo quando serviva. O quando era solo bello, come nel tappone con Tourmalet e Hautacam in omaggio ai compagni e al mito di Merckx '69. Hai tessuto alleanze ma senza l'arroganza del più forte.
Più forte del fango di Arenberg, della fornace di Chamro…