Post

Visualizzazione dei post da settembre 24, 2016

HOOPS PORTRAITS - Addio KG, The Revolution è finita

Immagine
di CHRISTIAN GIORDANO, SKY SPORT
The Big Ticket, il Bigliettone. Perché chi l’avrebbe pescato al draft si sarebbe sistemato per la vita. The Future, perché un 2.09 x 110 kg capace di stoppare à la Bill Russell, il suo idolo, e dominare anche fuori dall’area, senza passare dal college, avrebbe riscritto le regole del gioco. Chiamatelo come volete, Kevin The Revolution Garnett.
Un cyber-corpo di atletismo e flessuosità mai visti, ma soprattutto una debordante personalità di compulsivo, ossessivo trash-talker che lo ha fatto amare o detestare. Un pioniere in tanti aspetti che ha mostrato a generazioni di giocatori NBA come difendere in una squadra da titolo. Quello del 2008, il 17esimo stendardo, i Celtics lo aspettavano dall’86.
E pensare che tutto cominciò con un workout che fece voltare nientemeno che un altro Kevin leggenda biancoverde, McHale.
Ventuno. Gli anni passati in NBA, e il numero con cui ha cominciato e finito a Minnesota. Nel mezzo l’iconico 5 a Boston e il 2 a Brooklyn.
F…