Post

Visualizzazione dei post da settembre 6, 2018

Colpo di Geniez, Herrada ribalta la Vuelta

Immagine
Altro che tranquillo avvicinamento ai tapponi del weekend. La frazione numero 12, 181,1 km al vento della Galizia da Mondoñedo a Faro de Estaca de Bares, la generale l'ha stravolta, soprattutto in testa.
La tappa - sulla carta per finisseur ma con 2200 metri di dislivello - l'ha vinta il francese Alexandre Geniez, che ha regolato allo sprint gli altri cinque fuggitivi: l'olandese Dylan van Baarle (del Team Sky), l'ucraino Padun (gregario di un Nibali ancora all'attacco sveglia-tutti, stavolta ai -34 km), poi Teuns, Campenaerts e il nostro Formolo, che ha ceduto, di 5",  ma solo nel finale. 
Più staccato, a 24" Gianluca Brambilla, che in classifica ha scavalacato al 14-esimo posto Fabio Aru come miglior italiano ma comunque lontanissimo, a 5'03", dalla nuova maglia rossa: il 28-enne spagnolo Jesús Herrada, passato quest'anno dalla spagnola Movistar alla francese Cofidis.


Alla vigilia del tappone con le scalate del Puerto de Tarna e l'arri…