Post

Visualizzazione dei post da gennaio 7, 2018

Gerrit Schulte

https://www.facebook.com/Storie-di-ciclismo-313059979101026/?hc_ref=ARQB9sYq9won703ZZSx1Qxzypouv_czShuJhHpeNx4Ymq07Sb8i7oluy5YZpTZWbtVc&fref=nf
Il 7 gennaio 1916 nasceva ad Amsterdam Gerrit Schulte, professionista dal 1937 al 1960, che vinse una tappa al Tour de France, un titolo mondiale su pista nella prova dell'inseguimento individuale e quattro edizioni dei Campionati olandesi in linea. Atleta di notevolissimi mezzi fisici e di straordinaria potenza, a vent'anni, da dilettante, aveva stupito a Parigi in un Criterium internazionale e l'anno successivo a Bruxelles nel Gran Premio del Giubileo, vinto con una fuga solitaria di 200 chilometri. Poi, divenuto professionista, era finito 4° nel Gran Premio delle Nazioni, che nel '38 l'aveva visto battuto solo di 1" dal francese Aimar.  La guerra aveva poi bloccato il ragazzone olandese nel momento dell'esplosione completa. Alla ripresa però impose la sua legge conquistando il titolo olandese su strada del &…

Georges Claes

https://www.facebook.com/Storie-di-ciclismo-313059979101026/?hc_ref=ARQB9sYq9won703ZZSx1Qxzypouv_czShuJhHpeNx4Ymq07Sb8i7oluy5YZpTZWbtVc&fref=nf
Il 7 gennaio 1920 nasceva a Boutersem Georges Claes, corridore belga vincitore di due edizioni consecutive della Parigi-Roubaix. Tipico esempio di corridore fiammingo, forte sul passo e dallo spunto veloce, il suo palmares è illuminato proprio dalla doppietta nella Parigi-Roubaix ('46 battendo allo sprint Gauthier e Vlaemynck e '47 sempre in volata su Verschueren e Thietard). Nel '44 si era affermato come il "re delle kermesse" in Belgio con 8 successi. Piazzamenti d'onore per lui furono quello del campionato del Belgio del '43 dietro Rik Van Steenbergen, quello nel Giro delle Fiandre del '42 dietro Brick Schotte, quello nella Freccia Vallone del '43 dietro Kint; fu poi 3° nella Roubaix del '48 vinta sempre da Van Steenbergen. Si impose anche al Giro del Limburgo del 1947 e nel 1949 al Giro del Bra…