Post

Visualizzazione dei post da luglio 25, 2018

Quintana vola sul Col du Portet, Thomas su Parigi

Immagine
Nairo Quintana al Tour è tornato, Geraint Thomas il Tour l'ha ipotecato. Questi i verdetti dell'arrampicata sull'inedito Col du portet, con i suoi 2215 la Cima Desgrange del Tour numero 105.
Tappa memorabile, e certo non per la partenza con griglia stile Formula Uno, una trovata pubblicitaria che difficilmente rivedremo: 65 km a tutta, su 3.500 metri di dislivello, su e giù per i Pirenei: da Bagnères-de-Luchon a St.Lary-Soulan.
Pronti-via e ai -51 Quintana fora, e il compagno Amador anziché aiutarlo con la ruota sembra complicargli la vita.
L'espressione del colombiano però non è quella da "e anche oggi attacco domani" esibita negli ultimi anni. E' quella del Condorito dei bei tempi che ai -14 vola via, e ai -8,65 piomba su Kangert - numero rosso di giornata - e lascia lì pure Majka.
Dietro, i big si marcano a vicenda fin quando ai -1,6 parte Dumoulin. Gli va dietro Roglic, che vede Froome in difficoltà e sente odore di podio finale a Parigi, e la maglia…