Post

Visualizzazione dei post da maggio 30, 2015

Aru alla Pantani, chapeau Contador

Immagine
Merano e Aprica per Pantani al Giro '94. Cervinia e Sestriere per Aru al Giro 2015. Due imprese consecutive che fra loro c'entrano poco, ma come si fa a resistere alla suggestione. Marco aveva 24 anni, Fabio ne compirà 25 il 3 luglio. Il Giro del '94 lo vinse Evgenij Berzin davanti al Pirata e a Miguel Indurain; il Giro del 2015 lo ha già vinto Alberto Contador davanti al duo dell'Astana Aru e Landa, il basco che kl'ammiraglia del team kazako ha fermato per aspettare il capitano. E cercare di fargli vincere il Giro.

Un Giro che l'Astana ha dominato, 5 vittorie, una in più della Lampre, e corso in maniera non sempre avveduta. Alla fine ha vinto il più forte, il Pistolero della Tinkoff, che sul terribile sterrato del Colle delle Finestre - cima Coppi a quota 2178 metri - ha vissuto la sua giornata più difficile. Ma il Contador al terzo successo rosa in carriera, compreso quello revocato del 2011, è un corridore completo, scafato, maturo. Ha resistito alla crisi…