Post

Visualizzazione dei post da maggio 10, 2018

Chaves & Yates, il capitano chi è?

Immagine
Tappa a te, rosa a me.  Un'immagine che riporta alla mente certi trionfi della (e alla) Mapei: insieme in squadra, Esteban Chaves e Simon Yates, insieme al traguardo. Il primo in quota, lassù ai 1736 metri dell'Osservatorio Astrofisico, in cima all'Etna, scalato però dal versante più duro di quello domato un anno da Polanc.
Perfetta la tattica dell'australiana Mitchelton-Scott, in fuga sin dal mattino. Più difficile da interporetare quella dell'Astana, col tardivo attacco di Miguel Ángel López, partito tre volte:  ai -5 km dopo il gran lavoro di Luis León Sánchez, poi ai -3,2 portandosi dietro Pozzovivo e gli altri big; e infine ai -1,8 km. 
A quel punto i giochi erano fatti, con Chaves aveva già ripreso e superato Ciccone;  o stavano per compiersi, con l'allungo decisivo ai -1,5 di Yates, che va a riprendere l'amico e compagno e gli lascia vittoria e i dieci secondi di abbuono. 
Simon, gemello del più celebrato Adam (prossimo al rientro al California), è …