Post

Visualizzazione dei post da novembre 5, 2018

Elogio di Carletto

http://paneegazzetta.gazzetta.it/2012/12/07/elogio-di-carletto/


di MARCO PASTONESI La Gazzetta dello Sport, 7 dicembre 2012

Lo so che non avrei dovuto farlo. Ma non ho resistito. Era lì, e sembrava che mi aspettasse, che mi guardasse, che mi chiedesse “e alura?”. “E alura” l’ho messo nel carrello e l’ho comprato. Lo so che non bisognerebbe comperare libri al supermercato. Così si mandano in rovina le librerie.
Ho comprato “Ischia”. Per due motivi: l’ha scritto Gianni Mura ed è dedicato a Carletto Pierelli. Si può comprare un libro, oltre che per l’autore, anche per la dedica? Sì che si può.
Carletto, per affetto. Carletto, bella testa di capelli, begli occhi buoni e bello sguardo a volte trasversale o addirittura dal basso quando portava gli occhiali da lettura, bella sigaretta a portata di mano, bella parlata milanese, bella battuta anzi ribattuta pronta, come un tennista che risponde al servizio non difendendosi ma attaccando, bella propensione alla tazzina di caffè, come se davanti…

Addio Carletto, maestro di strada

http://paneegazzetta.gazzetta.it/2012/12/07/elogio-di-carletto/

E' morto ieri Carlo Pierelli, 70 anni, storico autista della Gazzetta dello Sport, e papà dei nostri colleghi Massimo e Matteo. I funerali domani alle 11 nella chiesa di San Luigi in via Tagliamento a Milano 

di MARCO PASTONESI La Gazzetta dello Sport, 3 agosto 2009

Sapeva come muoversi, il Carletto. Conoscitore di uomini, frequentatore di trattorie, studioso di facce, battitore di strade non solo stradali. Cacciatore di notizie: le respirava, le riconosceva. Non scriveva: ma era un dettaglio, una questione di firma, che poi chissenefrega
Un'agenda telefonica vivente, una garzantina parlante, una ragnatela di contatti prima di Internet, un navigatore navigato prima dei Tom Tom. Bel colpo d'occhio, collaudato, allenato, pressoché infallibile. Ufficialmente: autista. In verità: molto di più. Carletto Pierelli era uno di quelli che l'università l'ha fatta non alla Statale, ma sulla statale; non dietro ai…