Post

Visualizzazione dei post da marzo 11, 2017

Storia di Giuseppe Martinelli

http://www.museociclismo.it/content/articoli/885-Storia+di+Giuseppe+Martinelli/index.html
Vedette tra i dilettanti, medaglia d'argento alle spalle di Johansson nella prova su strada alle Olimpiadi di Montreal 1976, era atteso come una grande promessa. Non ha però mantenuto le aspettative, anche se non ha mancato di mettere a segno colpi apprezzabili come le vittorie nella tappa di Agrigento nel Giro di Sicilia '77; nelle tappe di Piediluco '78, Treviso '79 e Gatteo a Mare '80 del Giro d'Italia; nella tappa di Vinaroz nella Vuelta '80; nella Milano-Torino '81 e nella prova in linea della cronostaffetta '78. Nelle squadre delle quali ha fatto parte (Jollyceramica, Magniflex, San Giacomo, Santini, Alfa Lum e Alpilatte) ha dato l'apporto della sua intelligenza, dedizione e serietà professionale che gli hanno aperto la strada come direttore sportivo prima al fianco di Franchini poi di Boifava.