Post

Visualizzazione dei post da giugno 22, 2019

Minsk 2019 - Cassani: «Il velocista più forte ce l'hanno gli altri»

Immagine
di CHRISTIAN GIORDANO
Davide Cassani ha seguito il Giro Under 23 e così ha raggiunto solo nella giornata di vigilia la squadra a Minsk. Lo abbiamo sentito la sera al telefono prima di lasciarlo a completare gli ultimi preparativi per la gara su strada maschile del mattino dopo. Questo il Ct-pensiero a poche ore dalla corsa degli European Games che, in assenza di Belgio e Spagna, vede favorite la Bielorussia padrona di casa, la Francia e la stessa Italia. 
- Davide Cassani, siamo alla vigilia: come stai tu e come stanno i ragazzi?
«Stanno bene. Il tempo oggi è stato buono, domani dovrebbe essere discreto. La temperatura è ideale. E quindi tutto bene.
- Sei riuscito a seguire l’allenamento? Perché avrai avuto un viaggio un po’ avventuroso, a partire dal maltempo a Malpensa…
«Sì, i ragazzi sono andati stamattina, han provato il percorso. È un percorso cittadino, che ha due strappi a due km, due km e mezzo dall’arrivo. Uno è uno strappo in pavé. E poi c’è anche l’arrivo che “becca” un po’, …

European Games Minsk 2019: Ballerini capitano di una squadra esperta

Immagine
https://www.oasport.it/2019/06/ciclismo-european-games-2019-i-convocati-dellitalia-ai-raggi-x-davide-ballerini-capitano-di-una-squadra-esperta/
di Gianluca Bruno, oasport, 20 giugno 2019
Seconda edizione per gli European Games, la manifestazione multidisciplinare che si ispira ai Giochi Olimpici, dedicata al Vecchio Continente. Ci si sposta verso la Bielorussia, a Minsk: appuntamento da venerdì 21 a sabato 30 giugno. In programma c’è anche il ciclismo su strada che vedrà in programma domenica 23 giugno la prova uomini élite in linea e martedì 25 giugno la prova a cronometro. Andiamo a scoprire nel dettaglio la Nazionale italiana guidata da Davide Cassani.
Davide Ballerini (Astana Pro Team):  dovrebbe essere il capitano. Uomo da classiche, in netta crescita, reduce da un buon terzo posto di tappa al Giro del Delfinato. 24enne, è sbocciato all’Androni di Gianni Savio per poi approdare nel World Tour all’Astana, quest’anno ha dimostrato di saperci fare nelle corse di un giorno più importa…