Post

Visualizzazione dei post da gennaio 17, 2016

Liga Maravilla

Immagine
Il Madrid chiama con cinque squilli. Il Barca risponde con sei. Alla Manita merengue - 5-1 al povero Sporting Gijon firmato "BBC" con doppiette degli ex "Pichichi" Cristiano e Benzema - replica il Barcellona, che vendica con gli interessi il poker d'inizio stagione in Supercoppa Spagnola: 6-0 al derelitto Athletic con tripletta di Suarez, neocapocanniere della Liga: 18 gol + 2 rispetto al duo blanco.
La non-partita è durata tre minuti, i primi: dal potenziale vantaggio bilbaino sprecato in tocco "sotto" da Eraso al rigore su Suarez, abbattuto da Iraizoz, che da ex Espanyol sente aria di derby, pure troppo: rosso diretto e spazio a Iago Herrerin, ex atletico madrid subito battuto dal rigore di Messi.
Da lì è solo passerella, per il neo-Pallone d'Oro che la stessa Pulce, uscito all'intervallo, aveva esposto al Camp Nou mettendolo davanti alla squadra. Come a dire: questo è anche vostro. La dimostrazione arriva con il Neymar-Show: un gol e un paio…

Papa ha fatto il Waigo, Ascoli risarcito

Immagine
http://www.ansa.it/marche/notizie/2016/01/16/addio-papa-waigoascoli-calcio-risarcita_2072b29a-1ea0-4bc5-973f-570db0471a96.html

Il Tribunale arbitrale dello sport di Losanna (Tas), il massimo organo della giustizia sportiva internazionale, ha accolto la domanda risarcitoria proposta dall'Ascoli Calcio 1898 Spa nei confronti del calciatore senegalese Papa Waigo (con una lunga militanza in Italia, tra il 2002 e il 2012) e del club di Dubai, Al Wahda. Ne dà notizia la curatela della società fallita nel 2014. Il calciatore e il club degli Emirati sono stati condannati a pagare alla curatela dell'Ascoli calcio 500 mila euro (oltre interessi al 5% annuo, come previsto dalla legge svizzera) per la rottura contrattuale da parte del calciatore che, nell'estate 2012, aveva improvvisamente abbandonato il club bianconero con destinazione Dubai.