Post

Visualizzazione dei post da marzo 18, 2019

Il lupo Alaphilippe, l'evoluzione della specie

Immagine
C'erano una volta i velocisti puri e i finisseur. Poi è arrivato Julian Alaphilippe, l'evoluzione della specie: che adesso si mette a vincere - anche - le volatone di gruppo.
Sesto successo in stagione per il 26enne francese, fresco vincitore al debutto nella Strade Bianche e primo anche a Jesi, secondo successo di tappa nella Tirreno-Adriatico dopo quello di Pomarance. 
A cinque giorni dalla Sanremo, un segnale all'intera concorrenza. A cominciare da quella interna: Elia Viviani, che nel terzo e ultimo giro circuito di 12,6 km, con leggera pendenza nel finale, ha fatto da esca per il compagno, pilotato come sempre dal preziosissimo Richeze.
Viviani ha chiuso terzo dietro l'ottimo Cimolai, e davanti a gente come Sagan (quinto) e van Avermaet (ottavo), altri favoritissimi per la Classicissima di primavera assieme al colombiano Gaviria, fino all'anno scorso compagno di Alaphilippe e Viviani nella Quickstep; da quest'anno il secondo sponsor della corazzata di Dav…