Post

Visualizzazione dei post da marzo 17, 2015

Arsène-al, atto quinto

Immagine
Per il quinto anno consecutivo i gunners di Arsène Wenger falliscono agli ottavi Champions la rimonta che pareva impossibile e invece a un certo punto addirittura sfiorata. Fino a un certo punto, perché le squadre di wenger si ripetono sempre uguali a se stesse.
Fuori col Barcellona nel 2011, il Milan nel 2012 e nelle ultime due stagioni col Bayern Monaco semifinalista nel 2013 e campione nel 2014.
Sempre a un passo dall'impresa, l'Arsène-al, che insegue i quarti dal 2004. E mai come in questo caos paga gli errori compiuti nel finale dell'andata all'Emirates.
Contro il Monaco, che a Londra non aveva pressioni e al Louis II di Montecarlo ha dimostrato di soffrirle, non sono bastati il gol del francese Giroud e l'ottavo in stagione di Ramsey.
Milletrecento chilometri più a sud-ovest, al vicente calderon di Madrid, l'impresa ha dovuto farla Nicola Rizzoli nel riuscire a portare in fondo senza espulsi né troppi danni una partita durissima. 
Bastava un gol all'…

Nuovo ciclismo e vecchio giornalismo

di Simone Basso, Indiscreto
Vorremmo sorprendervi con effetti speciali sulla Sanremo, ma stavolta – malgrado il Poggio sia vicino – affronteremo la vigilia della Classicissima dei Fiori da una prospettiva differente. Perché, al di là del Giro d’Italia, icona popolare che va oltre il ciclismo e lo sport, il movimento tricolore ha già messo sul tavolo gli assi pigliatutto.  Le Strade Bianche e la Tirreno-Adriatico, a dispetto dei santi, sono le corse più belle (valore tecnico e scenario complessivo) del Bel Paese pro'. La creatura di Broggi, propaggine extralusso de L’Eroica, non ha paragoni nemmeno nel Nord Europa; difatti, in un decennio scarso, è diventata una preda ambita dai Grandi. Cancellara, Gilbert, Kwiatkowski, Stybar… Il panorama mozzafiato del Chianti, il percorso selettivo (sterrati e rampe), la bellezza medievale, mai banale, di Siena. Un gioiello che riempie gli occhi e che indica la strada per il futuro prossimo.
La Corsa dei Due Mari ha invece stracciato la concorr…