Post

Visualizzazione dei post da settembre 4, 2016

Brambilla pazzo felice, Quintana padrone

Immagine
"Un corridore pazzo per una tappa pazza". Parole di Gianluca Brambilla al traguardo del secondo tappone pirenaico che questa Vuelta l'ha forse decisa: 2'40" il ritardo di Froome da Brambilla che sull'arrivo di prima categoria di Aramon Formigal ha bruciato di tre secondi la maglia rossa Quintana.

Secondo grande successo stagionale dopo quello di Arezzo e la maglia rosa al Giro per il 29enne scalatore della Etixx-Quiclstep che sul traguardo ha zittito tutti quelli che lo vedevano lì solo in appoggio al capitano Davìd De La Cruz.

E seconda impresa italiana dopo quella di Valerio Conti e frazione già nella storia del ciclismo recente col miglior Quintana in carriera e un Contador, numero rosso di più combattivo, quasi eroico nel seguire dopo sei km l'attacco sferrato ai primi mille metri dallo stesso Brambilla. Froome, in coda al gruppo, ha lasciato fare e in 14 se ne son andati a un'andatura folle.

Nella più breve del trittico pirenaico, 2500 metri di d…