Post

Visualizzazione dei post da ottobre 6, 2019

IN FUGA DAGLI SCERIFFI - Gli Scapigliati: Visentini

Immagine
https://www.amazon.it/dp/B07XP5GBYG
Simone Basso
IN FUGA DAGLI SCERIFFI
Oltre Moser e Saronni: il ciclismo negli anni Ottanta
Prefazione di Herbie Sykes
Rainbow Sports Books, 160 pagine - kindle, amazon.it – € 9,90
Roberto Visentini, da Gardone Riviera, fu l’avanguardia luddista di quel decennio: corridore ed essere umano complicati da descrivere, rappresentò l’antidoto ideale alla noia omertosa che ammorbò il periodo. 
Classe 1957, il ritratto perfetto del corridore italico di quei dì: talentuosissimo ma zeppo di blackout caratteriali, zavorrato sul piano tecnico dall’inconsistenza agonistica di quel movimento così provinciale. 
Eppure il gardesano arrivò nei pro’, a soli vent’anni, con le stimmate del super: primo iridato junior della storia, anche campione nazionale della categoria e poi a cronometro nei dilettanti. 
(...)
Il diesse della Carrera-Inoxpran, convinto delle doti di Roberto, per anni sfidò i sorrisi ironici dei sapientoni dell’epoca. 
Il Visentini fu ritenuto troppo bello p…

LOST SOULS - Richard “Pee Wee” Kirkland

Immagine
https://www.amazon.it/Lost-Souls-Storie-basket-strada/dp/8896184274/ref=asap_bc?ie=UTF8

di Christian Giordano
LOST SOULS: Storie e mtiti del basket di strada

Al Capone col crossover di Tim Hardaway.
Immarcabile, ma solo sull’asfalto dei playground e delle strade di East Harlem.
È lì che è nato, il 7 maggio 1945, e cresciuto fino a diventare «una leggenda in due mondi: nel basket e del crimine», come ama ripetere Richard Kirkland, per tutti e per sempre “Pee Wee”, la gazza ladra: purtroppo non solo di palloni.

Opinione condivisa dal suo rivale ai tempi più feroce dopo se stesso, Nate Archibald: «Pee Wee? Il migliore all-around mai uscito dal playground. Il suo problema, oltre a non avere istruzione, è che era pure una persona di strada. Quando i Bulls gli offrirono un contratto (con la 4ª chiamata al 13° giro del draft NBA 1969, 172ª assoluto «perché nessuno sapeva che ero eleggibile», ndr), gli rise in faccia: “Ehi, faccio più soldi in un paio di giorni per la strada”. Ma poi è finit…