Post

Visualizzazione dei post da marzo 12, 2018

QUANDO MOSCA VOLEVA IL GIRO

https://www.inbici.net/rivista-ciclismo/quello-non-mai-scritto-mosca-voleva-giro/
di Gianfranco Josti © INBICI MAGAZINE
Le polemiche geopolitiche sulla scelta di Gerusalemme riportano agli onori delle cronache le tante partenze rosa fuori dai confini italiani. Il caso più clamoroso nacque (e morì) negli anni ’70, quando il patron Vincenzo Torriani – nel pieno della Guerra fredda – disse no alla Russia perché… aveva paura di volare.
Capita (raramente) che la realtà superi di gran lunga la fantasia. Neppure il più fantasioso scrittore di gialli avrebbe immaginato che un presidente degli Stati Uniti avrebbe potuto mettere in seria difficoltà una gara ciclistica come il Giro d’Italia. Ebbene, Donald Trump c’è riuscito con l’annuncio-choc di volere spostare l’ambasciata israeliana da Tel Aviv a Gerusalemme, scelta da RCS Sport come sede di partenza della corsa rosa numero 101.
Tale annuncio, che di fatto ha riconosciuto la Città Santa come capitale di Israele, ha riacceso la sanguinosa gue…

Dodici secondi, una vita

Immagine
di Christian Giordano in ESCLUSIVA PER TUTTOBICIWEB

Arzago D’Adda (Bergamo) – Udite udite, a quasi trent’anni dal ritiro agonistico, esce la biografia di Gianbattista Baronchelli. Lo incontriamo nella sua piccola bottega di bici e ciclismo, a 64 anni il suo primo lavoro “vero”. I capelli se ne sono andati, non quella luce nei suoi occhi buoni. Forse troppo, nell’èra degli Sceriffi.
- GiBì per tifosi e addetti ai lavori, Tista per gli amici, insomma Baronchelli che si apre agli altri e scrive un’autobiografia. Perché?

«Tre anni fa neanche ci pensavo. Ero deluso della mia carriera e tuttora mi sento non realizzato. Incontrai un mio tifoso [il co-autore, Gian-Carlo Iennella], che a fine 2016 mi disse: “Scriviamo un libro”. Pensavo scherzasse, invece già ci stava lavorando. La prefazione di Pastonesi è interessante».
- A Pastonesi devi anche altro. Hai detto che in un’intera vita capita di non riuscire a conoscersi, ma una vita può anche cambiare per…

«Dodici secondi. Non riuscivo a decider…