Post

Visualizzazione dei post da dicembre 30, 2017

Lucien Lazarides

https://www.facebook.com/Storie-di-ciclismo-313059979101026/?hc_ref=ARQB9sYq9won703ZZSx1Qxzypouv_czShuJhHpeNx4Ymq07Sb8i7oluy5YZpTZWbtVc&fref=nf



Il 30 dicembre 1922 nasce ad Atene Lucien Lazarides, ciclista su strada greco naturalizzato francese professionista dal 1946 al 1956, che vinse il Critérium du Dauphiné Libéré e due tappe al Tour de France, corsa in cui fu terzo nell'edizione del 1951. Emigrato in Francia al seguito dei genitori ottenne la nazionalità francese nel 1929, e dopo esser entrato tra i "grandi", conquistò il suo primo piazzamento nella Mont Chauve, una prova in salita. Fra il 1947 e il 1948 ebbe modo di vincere le sue prime corse, imponendosi due volte a La Tourbine, ancora una prova in salita, ma ottiene la notorietà nel 1949 quando vinse due corse a tappe del panorama francese, il Circuito delle Sei Province e il Critérium du Dauphiné Libéré. I risultati gli fecero guadagnare la convocazione nella nazionale francese per il Tour de France, dove pe…

René Privat

https://www.facebook.com/Storie-di-ciclismo-313059979101026/?hc_ref=ARQB9sYq9won703ZZSx1Qxzypouv_czShuJhHpeNx4Ymq07Sb8i7oluy5YZpTZWbtVc&fref=nf

Il 30 dicembre 1930 nasceva René Privat, ciclista su strada francese, professionista dal 1952 al 1963. Privat vinse la Milano-Sanremo nel 1960, dopo essere giunto decimo nel 1958, anticipando di 11" il connazionale Graczyk, e quattro tappe al Tour de France, corsa in cui ha anche indossato la maglia gialla per quattro giorni nel 1957, anno in cui si impose sui traguardi di Caen, Cannes e Barcellona. Alla Grande Boucle fu anche nono in classifica nel 1956 e nel 1960 vinse un'altra frazione a Malo-les-Baines. Era soprannominato La Châtaigne (cioè La Castagna, e meno spesso Le Gaulois ossia Il Gallico) per il suo forte temperamento, e l'aggressività sportiva durante le competizioni. Pur se non riuscì mai a vincerli fu più volte piazzato ai Campionati francesi: secondo nel 1956, terzo nel 1959, quarto nel 1957, quinto nel 1960 e 1…

Marcel Janssens

https://www.facebook.com/Storie-di-ciclismo-313059979101026/?hc_ref=ARQB9sYq9won703ZZSx1Qxzypouv_czShuJhHpeNx4Ymq07Sb8i7oluy5YZpTZWbtVc&fref=nf

Nasce il 30 dicembre 1931 Marcel Janssens, professionista belga dal 1953 al 1965, con 28 vittorie all'attivo. Un corridore completo, resistente, non veloce, a lungo considerato fra i ciclisti di maggior caratura di un gruppo di atleti belgi sui quali i connazionali puntavano per rinverdire quei successi al Tour de France, che parevano essersi arrestati dopo la seconda guerra mondiale. Janssens s'era messo in evidenza giovanissimo, vincendo il Titolo Nazionale fra i dilettanti nel 1951, ed al suo passaggio fra gli indipendenti nel '53, aveva sovente battuto i classificati professionisti. Quanto bastava per farne un atteso protagonista. Nei primi anni fra i prof, il suo ruolino fu altalenante: buone vittorie, ma pure qualche appannamento. L'esordio al Tour nel '56, discreto, ma nulla di più: 32°. L'esplosione l'an…