Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 1984

Giro d'Italia 1984: Roberto Visentini - IL NOBILE

Immagine
Ha fallito un anno fa sulle strade del tappone, quando ormai aveva la corsa in mano, m è maturato e parte con sicurezza maggiore. Le crono lo assecondano
Bicisport n. 5, maggio 1984
Roberto Visentini ci riprova. L’anno scorso [1983, nda] nessuno lo aveva pronosticato come il rivale numero uno del favoritissimo Giuseppe Saronni e soprattutto pochi pensavano che grazie alla cura di Davide Boifava avrebbe fatto un così immediato e promettente salto di qualità. Non ha avuto fortuna però. Persi per strada i suoi compagni più importanti, alle battute finali è giunto stanco e con il solo infaticabile Luciano Loro ad aiutarlo. Non è bastato.
- L’esperienza dello scorso anno sarà certamente un’arma in più per il Giro che sta per cominciare – afferma Roberto deciso – ma è anche fuori dubbio che ci saranno più avversari che mi terranno d’occhio.
- Ritiene questo Giro più duro di quello passato? - Grosso modo credo che ricalchi quello scorso, poi bisogenrà vedere come sarà corso. Quant dureranno f…