Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 1981

Ma chi è mai questo Roche che in un lampo ha capito tutto?

Immagine
Ecco il vincitore del “Corsica” e della Parigi-Nizza: un irlandese
Bicisport n. 4, aprile 1981
Stephen Roche è irlandese e ha ventuno anni. La faccia bambina e la struttura non certo imponente gliene fanno dimostrare non più di 18. Ma con la caparbietà tipica della gente della sua terra, Stephen Roche ha imparato tutto e subito dopo solo due mesi di militanza nelle file del professionismo.
Roche si è trasferito dall’Irlanda alla Francia poco più di un anno fa, l’11 febbraio 1980. Al posto della classica valigia dell’emigrante, piena di sogni e di nostalgie, Roche portava con sé il telaio della sua bicicletta e una raccomandazione, quella di Lucien Bailly, il direttore nazionale del ciclismo francese. Alloggiato a Pontoise, ospite della famiglia di un compagno della ACBB, la squadra nella quale ha corso come dilettante, Roche ha cominciato a prendere confidenza con il ciclismo ad alto livello.
Fino all’anno scorso, da un sommario giudizio estetico, poteva sembrare che Roche non avesse …