Michael Rogers




Tanti auguri oggi all'australiano Michael Rogers, nato il 20 dicembre 1979. Professionista dal 2001 al 2016, è stato tre volte campione del mondo a cronometro élite, nel 2003, nel 2004 e nel 2005, dopo l'argento e il bronzo vinti da Under-23 nel 1999 e nel 2000. Nel 2012 gli è stata attribuita dal CIO la medaglia di bronzo anche della prova a cronometro dei Giochi olimpici di Atene, in seguito alla squalifica per doping del vincitore Tyler Hamilton.
Eccellente sul passo, Rogers nel corso degli anni è progredito sensibilmente anche in salita, figurando nella top-ten sia al Giro d'Italia (sesto nel 2009) che al Tour de France (nono nel 2006), vincendo nel 2014 le tappe di Savona e del Monte Zoncolan alla Corsa Rosa e di Bagneres-de-Luchon alla Grande Boucle, per concludere anche il Giro di Svizzera del 2005 in seconda posizione alle spalle di Aitor Gonzalez.
Tra le sue vittorie, vanta il successo al Tour Down Under nel 2002, al Giro del Belgio, al Giro di Germania e alla Route du Sud nel 2003, alla Vuelta Andalusia e al Giro di California del 2010 e al Giro di Baviera del 2012

Commenti

Post popolari in questo blog

Francesco Conconi: ho fatto il Test

Cristiano Gatti, il quarto d'ora di umanità dell'ultimo giapponese

Gianpaolo Tessari: «Moser è il Trentino»